La collaborazione tra l’Ecomuseo del Tesino e l’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente è proseguita anche nel mese di novembre, questa volta con la seconda delle due mostre interattive per ragazzi previste dal calendario autunnale: “AcQUA! Alla scoperta della molecola più preziosa”. Esposizione che intende sensibilizzare i partecipanti sull’importanza della risorsa acqua, in particolare sulla necessità di limitarne il più possibile lo spreco e l’inquinamento.

Anche questa volta la mostra, allestita per l’occasione nella sala espositiva di via Battaglione Feltre a Castello Tesino, è stata raggiunta da circa 200 alunni suddivisi tra le scuole di Pieve, Castello e Strigno.

Attraverso le interattività delle varie postazioni sono state affrontate tematiche diverse quali la depurazione e l’uso dell’H2O in agricoltura sino ad arrivare a conoscere le caratteristiche biologiche dei corsi d’acqua. I ragazzi hanno così imparato i numeri dell’acqua in Trentino oltre a giocare a dama per apprendere non solo i potenziali inquinanti, ma anche il funzionamento di un depuratore. Infine, gli alunni si sono concentrati sull’importanza delle lavorazioni e del clima per un utilizzo sostenibile dell’acqua e sulle buone pratiche da applicare nella vita di tutti i giorni.