MISSION

L’Ecomuseo del Tesino, terra di viaggiatori si propone di recuperare la memoria storica locale, la vita e la cultura tradizionali divenendo strumento concreto di sviluppo della comunità tesina attraverso la riscoperta, la ricerca e il recupero di usanze, memorie, costumi tipici, vicende socio-culturali e relazioni tra ambiente naturale e ambiente antropizzato.

I valori di riferimento dell’Ecomuseo del Tesino, terra di viaggiatori sono:

la ricerca e la valorizzazione del patrimonio storico, sacro, culturale, degli antichi mestieri e quello legato alle malghe e all’alpeggio;

la salvaguardia del territorio in tutte le sue forme, favorendone la conoscenza e lo sviluppo e collaborando con i soggetti locali e le aziende agricole che si dedicano a coltivazioni di nicchia per l’elaborazione di prodotti tipici;

coinvolgimento attivo delle popolazioni e degli operatori commerciali e turistici

L’Ecomuseo del Tesino ha operato ed opera per la realizzazione di iniziative volte a valorizzare il territorio in collaborazione con le realtà associative e istituzionali della zona. In particolare, è attivo in cinque ambiti di intervento:

Cultura e coltura: recuperare la memoria storica locale, il folklore e la vita di un tempo attraverso la valorizzazione di antichi mestieri praticati sul territorio, dei vecchi alberi da frutto e delle vecchie coltivazioni;

Paesaggio, ambiente, patrimonio rurale: progettare itinerari che mettano in relazione i singoli paesi, recuperando immobili storici a testimonianza dell’architettura locale e rurale; valorizzare i percorsi sul territorio già esistenti e ora abbandonati o in disuso; riscoprire prodotti naturali come le “verde del Tesino” e i metodi di coltivazione antichi;

Partecipazione: coinvolgere la popolazione, soprattutto i giovani, e le associazioni locali attraverso la realizzazione di iniziative mirate;

Pubblicazioni: raccontare il territorio attraverso la letteratura;

Reti: iniziative di supporto e partecipazione a Reti locali e sovra locali.