Dopo l’enorme successo degli ultimi anni anche quest’anno in Valle verrà riproposto il programma “Vivi Tesino” per un’estate all’insegna del turismo lento e sostenibile. Il progetto nasce per raccontare e scoprire il Tesino attraverso i temi della sostenibilità economica, sociale ed ambientale quali elementi indispensabili per lo sviluppo del territorio.

Ogni giorno della settimana per tutta la stagione estiva verranno, infatti, promosse molteplici attività all’aria aperta svolte da idonee figure professionali e rivolte principalmente a bambini e famiglie. Un modo questo senza dubbio ideale per vivere l’estate post-Covid.

Tre i filoni scelti per valorizzare la Valle del Tesino: laboratori per educare i piccoli alla natura, camminate con accompagnatori di media montagna per conoscere tutti i segreti del Tesino oltre ad escursioni in mountain bike ed e-bike in compagnia di guide professioniste per viaggi su due ruote alla scoperta della natura selvaggia ed incontaminata del Lagorai (10 percorsi per una lunghezza totale di 110 km, dai 600 m ai 2070 m di quota con tour ad anello per ogni livello di allenamento ed itinerari completamente tabellati e tracciati disponibili in gpx).

Il progetto, che ha preso il via con i primi corsi di ginnastica all’aperto ed i primi laboratori e passeggiate a misura di bambino proseguirà con le consuete visite culturali al Giardino d’Europa, le escursioni con meditazione in compagnia del monaco buddhista di Cinte Seiun a cui si aggiungeranno le “camminate del gusto” alla scoperta dei sapori del Tesino e tante altre escursioni in montagna a piedi o in bike ed ebike. Inoltre, non mancheranno le visite guidate all’Osservatorio Astronomico del Celado oltre alla possibilità di esplorare le Grotte di Castello Tesino, le uniche visitabili del Trentino. Il tutto per un progetto che ha lo scopo di coordinare, arricchire e valorizzare l’outdoor per proporre al turista indimenticabili attività all’aria aperta sette giorni su sette.